a
Contact
Locations

New York
London
Berlin

Follow us
Image Alt

Ronco Pitotti 2014

Chardonnay

Ronco Pitotti 2014

Cena a base di pesce a casa di cari amici, con i loro tre spettacolari figli che io chiamo, affettuosamente, “i lanzichenecchi” perché sono naturalmente ed educatamente vivaci.

Avete presente quando i bimbi si divertono un mondo nella natura? Quando si rotolano felici nell’erba e nel fango e si arrampicano come scoiattoli sugli alberi?

Quei bimbi che cadono, rimbalzano e non si lamentano mai?

Ecco, i favolosi tre lanzichenecchi sono così: bambini splendidi ed intelligenti che, quando vedono una scolopendra (quegli animaletti con mille zampette) camminare nell’orto di Orto-io!, si accendono di gioia e chiamano a gran voce il resto della famiglia per annunciare la scoperta. Li adoro.

Insomma le cena è partita con il piede giusto, con una compagnia perfetta.

Per festeggiare l’incontro nella loro nuova casa, avendo saputo del mio blog e del recente viaggio in Friuli, piazzano sul tavolo un signor vino friulano.

Il padrone di casa, musicista, fa notare che il titolare dell’azienda  VIGNAI DA DULINE era un musicista anche lui, nella famosa band friulana Arbe Garbe.

Il vino è uno chardonnay del 2014, del cru Ronco Pitotti.

bel giallo dorato vivo e brillante

 

intenso, complesso, fine, con evidenti note di frutta tropicale (ananas e papaya), di vaniglia, di burro e sfumature minerali

 

morbido, fresco, sapido, intenso, equilibrato,persistente, fine. Ottima corrispondenza naso-bocca. Un  vino con un corpo avvolgente, fresco ed ammaliante.

 

Cavolo, a saperlo prima del mio viaggio in Friuli Venezia Giulia leggi qui il post sarei passata anche nella loro azienda: un altro valido motivo per ritornare in zona.